Gli ultimi successi AeC Costruzioni: vince due gare pubbliche che valgono oltre 4 milioni

Nei mesi passati AeC Costruzioni è riuscita ad accaparrarsi ben due gare d’appalto per opere pubbliche; una indetta dall’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino”, l’altra dal Comune di San Giovanni in Persiceto.

L’appalto conferito dall’ASL “Città di Torino” riguarda la ristrutturazione del Centro Dialisi e la realizzazione della Sala Dialisi temporanea presso l’Ospedale Martini di Torino. Il Comune di San Giovanni in Persiceto ha invece assegnato all’impresa edile i lavori oggetto del programma straordinario di riqualificazione urbana.

Gli interventi commissionati dall’ASL “Città di Torino”

AeC Costruzioni curerà per l’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino” la realizzazione del Centro di Nefrologia e Dialisi definitivo e della Sala dialisi temporanea dell’Ospedale Martini.

Il Centro Dialisi del Presidio Ospedaliero Martini di Torino sarà infatti oggetto di ristrutturazione, rendendo necessaria una Sala Dialisi temporanea da utilizzare per tutta la durata dei lavori. Questa conterà 16 postazioni e avrà un impianto di trattamento acqua e un sistema per la distribuzione dell’acqua per dialisi.

Il nuovo Centro Dialisi si articolerà nei piani 1° e 3° della palazzina in cui si trova attualmente la Dialisi e sarà composto da due strutture: una costituita da uffici e ambulatori, l’altra adibita a sala dialisi con 33 postazioni. Il progetto del nuovo Centro Dialisi prevede inoltre un magazzino e un impianto trattamento acque, entrambi al piano -1 della stessa palazzina.

Tra le opere pianificate dall’ASL per anche la realizzazione di impianti speciali, impianti elettrici, impianti di distribuzione di aria medicale, impianti di trattamento acqua e per l’alimentazione di acqua sanitaria.

Riqualificazione della stazione di San Giovanni in Persiceto

Il Comune di San Giovanni in Persiceto ha individuato AeC Costruzioni come impresa appaltatrice per gli interventi di riqualificazione urbana da eseguire nella zona della stazione ferroviaria. Oggetto dei lavori saranno sia il fabbricato della stazione che alcune strutture ubicate nelle vicinanze.

I tre edifici monopiano nei pressi della stazione saranno demoliti per far spazio ad un unico edificio monopiano, che ne conserverà le volumetrie. Struttura che avrà la funzione di “Bed and Bike”. Una sorte simile spetta al complesso di edifici ex “Arte Meccanica”, che verrà demolito e ricostruito mantenendo le geometrie e le volumetrie esistenti.

In programma anche la pedonalizzazione del piazzale antistante la stazione che sarà liberato dalle macchine e pavimentato. Tra gli interventi pianificati ricordiamo infine l’adozione di un nuovo sistema di illuminazione pubblica a LED.

Approfondimenti

AeC Costruzioni: http://www.aeccostruzioni.com/

https://www.reportaziende.it/aec_costruzioni_srl_mo

https://www.linkedin.com/company/aec-costruzioni/

http://www.targatocn.it/2018/04/03/leggi-notizia/argomenti/economia-7/articolo/aec-costruzioni-impresa-costruzioni-generali-su-milano-roma-e-in-tutta-italia.html

https://www.edilportale.com/aziende/aec-costruzioni-s.r.l._613913.html

http://www.adnkronos.com/immediapress/architettura-e-edilizia/2018/06/04/aec-costruzioni-lavori-per-oltre-milioni-nei-comuni-mirandola-crevalcore_63Ta4fcRN4TyB92pVi8ueJ.html

https://www.focusmo.it/aec-costruzioni-imprese-edile-modenese-leader-nel-settore-delle-costruzioni-italia-3840

Ufficio Stampa Fattoretto Srl

https://www.massimofattoretto.com